Nuova etica e Nuovo Paradigma

Moderatore: Mod

Nuova etica e Nuovo Paradigma

Messaggioda predestinato74 » dom feb 12, 2012 2:44 pm

Ho letto il libro (non più in commercio) "Nuovo disordine mondiale. La grande trappola per ridurre il numero dei commensali alla tavola dell'umanità" di Michel Schooyans con prefazione di Ratzinger:

Clicca per vedere l'immagine a dimensioni originali

In cui si parla di una nuova etica emergente in contrapposizione al vecchio paradigma. Etica che permea i documenti delle conferenze ONU degli anni novanta su popolazione e sviluppo. Etica che nasce dall'asservimento della sanità (l'OMS) alla Banca Mondiale e che consiste nel ridefinire i diritti fondamentali dell'uomo. Per cui ha diritto alla sanità, colui che è utile al corpo sociale internazionale. Per cui i paesi del terzo mondo avranno meno diritto alle cure sanitarie in confronti ai paesi ricchi. All'interno dei paesi, chi sarà malato cronico, handicappato ecc avrà meno diritto a queste cure in quanto rappresenta un peso per il corpo sociale. Ecco alora che l'ONU tenta di sostituire alla parola "uguaglianza" (inerente i diritti fondamentali) con la parola "equità" per cui di diritti fondamentali (come quello alla salute) vanno equamente distribuiti a seconda dell'utilità di ciascun individuo al corpo sociale.

Ma come mettere in rapporto questa presunta Nuova etica con notizie come questa in cui si dice proprio il contrario?:
"OMS e Banca Mondiale sollecitano i governi per migliorare l'accesso ai servizi essenziali"
http://www.disabili.com/medicina/23615- ... 1-miliardo


E' vera questa storia della Nuova etica o Schooyans si è immaginato tutto?
Vi sono altre notizie che confermano il cammino verso questo Nuovo Paradigma (concetto caro alla New Age)?
predestinato74
Utente Senior
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mar ott 09, 2007 10:45 pm

Re: Nuova etica e Nuovo Paradigma

Messaggioda Armando » lun feb 13, 2012 12:03 pm

Mi piacerebbe riuscire a reperirlo.
Armando
Nuovo Utente
 
Messaggi: 166
Iscritto il: mar giu 15, 2010 5:19 pm
Località: Roma

Re: Nuova etica e Nuovo Paradigma

Messaggioda Trianello » lun feb 13, 2012 4:10 pm

In effetti, non avendo il libro non è molto facile prendere una posizione sul suo contenuto.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Nuova etica e Nuovo Paradigma

Messaggioda Armando » lun feb 13, 2012 4:43 pm

Credo che la questione sia molto sfumata, se non sbaglio la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità aveva contraddizioni pesanti come il mancato divieto dell'aborto per feti affetti da handicap. Da un lato l'Onu non si schiera apertamente contro i disabili, ma nei fatti ne elimina una buona parte.
Dello stesso autore ho Conversazioni sugli idoli della modernità ESD
Armando
Nuovo Utente
 
Messaggi: 166
Iscritto il: mar giu 15, 2010 5:19 pm
Località: Roma


Torna a New Age

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron