Tempio mormone a Roma.

Moderatore: Mod

Tempio mormone a Roma.

Messaggioda Trianello » sab nov 01, 2008 5:37 am

Il progetto L' annuncio a Salt Lake City dal profeta Monson in collegamento via satellite con i fedeli italiani: è l' undicesima sede in Europa

I mormoni puntano su Roma: primo tempio accanto a Ikea

ROMA - È stato il Profeta in persona, Thomas S. Monson, circondato dai suoi dodici apostoli viventi, a dare l' annuncio sabato sera da Salt Lake City, durante la conferenza mondiale della comunità: «Anche a Roma i mormoni avranno il loro tempio...». Scene di giubilo tra i ventiduemila fedeli italiani, collegati in diretta via satellite con il quartier generale americano: salvo intoppi dell' ultima ora, sorgerà dunque il primo tempio mormone in Italia, l' undicesimo in Europa, il centoventiquattresimo nel mondo, edificato dalla «Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli ultimi giorni», i mormoni appunto, cristiani ferventi ma non bigotti, cultori della famiglia e assolutamente monogami (così ci tengono a dire, vista la gran confusione che si fa in giro sul loro conto), nemici dichiarati di fumo, alcol, droghe e pornografia. «Ci vorranno dai tre ai cinque anni per costruirlo», pronostica prudentissimo il presidente della comunità capitolina (2.500 membri), il sommo sacerdote («laico e non retribuito») Massimo De Feo, che nella vita di tutti i giorni lavora come dipendente all' ambasciata americana e spera naturalmente che dal Comune di Roma ora non sorgano obiezioni («Il Signore, vedrete, ci darà una mano»). Il terreno, comunque, c' è già: era stato acquistato nove anni fa, in via di Settebagni, proprio accanto alla sede dell' Agenzia delle Entrate, di fronte ai grandi magazzini Ikea. Un campo di 60 mila metri quadri coltivato a ulivi, dov' è pronto a spiccare il volo l' angelo Moroni, il messaggero celeste, annunciatore con la sua tromba del Vangelo al mondo. Un tempio costruito solo con le proprie forze, grazie alla legge della decima che governa da sempre gli affari economici della comunità (ciascun fedele è chiamato a contribuire col 10 per cento delle sue entrate). «L' otto per mille non c' interessa», chiarisce subito Sami Cantafio, il direttore delle pubbliche relazioni della comunità capitolina, anche se il passaggio da culto ammesso (com' è oggi in Italia) a culto riconosciuto, sarebbe per loro quantomeno auspicabile. I mormoni non sono come gli amish, non vivono ancora nell' Ottocento, non sono barbuti, scontrosi e vestiti di nero. Sono piuttosto ipertecnologici, studiosi di genealogia («Perché tutti discendiamo da Adamo ed Eva...»), sanno usare molto bene il computer e spengono il cellulare solo per sentir parlare il Profeta Monson («Se accatasterete molti domani, un giorno vi troverete molti ieri vuoti, quindi bisogna fare e fare bene oggi, qui e adesso per avere poi piacevoli ricordi...»). Fare del bene. E i mormoni lo fanno. Fratelli e sorelle. I giovani missionari italiani concorrono a servire ogni giorno i pasti ai poveri nelle mense della Caritas, fanno volontariato negli ospizi, insegnano l' inglese gratuitamente una volta a settimana nelle «cappelle», le loro sedi attuali, ex negozi, uffici e appartamenti in cui si sposano, battezzano i propri figli (una volta compiuti gli 8 anni) e ricevono il pane e l' acqua (né l' Ostia né il vino perché non credono nella transustanziazione). Il loro clero è laico, i sacerdoti vestono in giacca e cravatta come quando vanno in ufficio, alle pareti non ci sono crocifissi («Cristo è risorto, dunque ha vinto la morte...») né quadri di madonne o santi («Brave persone ma è solo Gesù che adoriamo»). Il rapporto con la Chiesa di Roma è buono, c' è massimo rispetto per il Papa, addirittura - dice il presidente De Feo - sono stati invitati a partecipare anche loro alla lettura, in corso a Santa Croce in Gerusalemme, sette giorni e sette notti della Sacra Bibbia. Nella «cappella» di via Brà, la più grande di Roma, a Boccea, nella sala della preghiera c' è posto oggi «solo» per 300 persone. Ma domani, col tempio, tutto cambierà.

Fabrizio Caccia


Pagina 23
(6 ottobre 2008) - Corriere della Sera
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda Generale Specifico » dom nov 02, 2008 9:46 pm

A Roma... e te pareva...
Avatar utente
Generale Specifico
Utente Senior
 
Messaggi: 221
Iscritto il: ven dic 14, 2007 2:13 pm

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda Armando » mar giu 29, 2010 8:12 pm

Ma a Roma non c'è già nella zona di Piazza Sempione?
Mi ha fermato dandomi un biglietto un ragazzo su un autobus dieci minuti fa c'è anche il suo numero, lui e' un
anziano, che devo fare? Ci ho un po' parlato chiedendo perché vanno ad 'evangelizzare' proprio Roma...mi sembrava un simpatico ragazzo ma non credo di poter parlarci subito, non credo di conoscerli abbastanza
Armando
Nuovo Utente
 
Messaggi: 166
Iscritto il: mar giu 15, 2010 5:19 pm
Località: Roma

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda Trianello » mer giu 30, 2010 12:37 am

Ovviamente, i mormoni sono presenti a Roma ed in altre parti d'Italia da molto tempo. Qui però si parla dell'edificazione di un tempio mormone. I templi mormoni vanno distinti dalle cappelle, che sono i luoghi in cui generalmente i mormoni si riuniscono per ragioni legate al loro culto, svolgendo una funzione particolare all'interno di quest'ultimo. Al mondo vi sono 128 templi mormoni in attività ed una decina in costruzione.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda Armando » mer giu 30, 2010 1:31 pm

Architettonicamente allora sara' qualcosa di più grande della cappella che dico io che e' già un palazzetto a se'.
Sono gli stessi poi che hanno organizzato quelle conferenze sull' Apocalisse pubblicizzate tantissimo, anche nei video della metro dove di solito fanno inserzioni solo Univef e altre grandi realta'.
A Bufalotta, molto vicino ai due luoghi, poi non ci sono pure i TdG?
Armando
Nuovo Utente
 
Messaggi: 166
Iscritto il: mar giu 15, 2010 5:19 pm
Località: Roma

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda Trianello » sab lug 03, 2010 10:45 am

I templi mormoni, in genere, hanno un'architettura di tipo monumentale, assomigliando un po' alle nostre cattedrali. I mormoni sono soliti distinguere tra templi e cappelle perché solo all'interno dei primi è possibile svolgere alcune particolari cerimonie (tipo il matrimonio per l'eternità).
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda Generale Specifico » ven lug 09, 2010 6:52 pm

Ecco dove sorgerà il Tempio Mormone di Roma. Via Settebagni, 376

Immagine
Avatar utente
Generale Specifico
Utente Senior
 
Messaggi: 221
Iscritto il: ven dic 14, 2007 2:13 pm

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda algoritmo70 » dom lug 11, 2010 2:32 pm

:) Se tutto è così buono anche il Tempio e hanno in simpatia anche il santo Padre Beneddeto XVI mi domando sempre perchè non aderire totalmente alla Chiesa Cattolica dove è la differenza? algorimo70 :)
algoritmo70
Nuovo Utente
 
Messaggi: 47
Iscritto il: dom lug 04, 2010 6:48 pm

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda agape » mer gen 04, 2012 11:36 am

algoritmo70 ha scritto::) Se tutto è così buono anche il Tempio e hanno in simpatia anche il santo Padre Beneddeto XVI mi domando sempre perchè non aderire totalmente alla Chiesa Cattolica dove è la differenza? algorimo70 :)

Tutti i membri sono obbligati a pagare la decima (ovvero esattamente il 10% del loro reddito mensile). È facile intuire che, specialmente negli USA, vengano raccolte ingenti somme di denaro. D'altra parte, i soldi per costruire l'inutile e costosissimo tempo di Settebagni, da dove arrivano? :) Di sicuro non dall'Italia, dove le loro cappelle sono poco frequentate (in paragone, le Sale del Regno pullulano di fedeli) e le decime hanno molti zeri in meno rispetto alle cifre d'oltreoceano. Tu vedi qualche motivo valido per cui dovrebbero mettere in comune le loro finanze a stelle e strisce con quelle del Vaticano?

Devo precisare che non li sto criticando, anzi... Personalmente ritengo molto più corretto raccogliere denaro tramite la decima, che tramite discutibili sotterfugi noti sotto il nome di 8 per mille, esenzione dalle tasse sugli immobili e quant'altro.

Mi permetto, comunque, di dissentire sul fatto che abbiano in simpatia Benedetto XVI.
I Mormoni, così come una parte del variegato mondo delle denominazioni protestanti (tra cui, curiosamente, non scorre buon sangue), ritiene che la Chiesa di Roma sia la "Prostituta di Babilonia". Tuttavia, negli ultimi anni la loro posizione si è notevolmente ammorbidita e la famigerata prostituta non viene più tirata in ballo. Un caso? Ovviamente no...
1) ritengono più opportuno stare in buoni rapporti col Papa, nel timore che qualcosa possa mettersi di traverso durante la costruzione del tempio. Ci stanno anche riuscendo: nel 2010, una delegazione dei loro "Dodici apostoli" (in termini molto grezzi e imprecisi, l'equivalente del Corpo direttivo dei TdG), è stata ricevuta in Vaticano.
2) oggigiorno, i Mormoni rappresentano la principale organizzazione mondiale che si occupa di genealogia (non mi dilungo sui motivi). In Italia, essere nemici delle parrocchie equivarrebbe ad autonegarsi l'accesso a succulenti archivi di nascite/battesimi/matrimoni ecc., il che è l'esatto opposto di ciò che i Mormoni vogliono ottenere.
agape
Nuovo Utente
 
Messaggi: 17
Iscritto il: gio giu 24, 2010 6:02 pm

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda Hermes » gio mag 10, 2012 9:21 pm

agape ha scritto:...
Mi permetto, comunque, di dissentire sul fatto che abbiano in simpatia Benedetto XVI.
I Mormoni, così come una parte del variegato mondo delle denominazioni protestanti (tra cui, curiosamente, non scorre buon sangue), ritiene che la Chiesa di Roma sia la "Prostituta di Babilonia". Tuttavia, negli ultimi anni la loro posizione si è notevolmente ammorbidita e la famigerata prostituta non viene più tirata in ballo. Un caso? Ovviamente no...


Non è del tutto vero.
E' vero che tra molti mormoni, diciamo fino agli anni 50-60, era diffusa l'idea che la Chiesa Cattolica fosse Babilonia, ripetendo il solito clichè protestante fondamentalista, ma in verità le autorità mormoni per lei hanno sempre avuto un occhio di riguardo, per il fatto che è stata l'unica chiesa a non avere perseguitato direttamente i mormoni, agli inizi.
Quando negli anni '60 è stata pubblicata da un noto apologista mormone una enciclopedia dove alla voce chiesa cattolica questa era paragonata appunto a Babilonia, il passo è stato censurato dalle autorità mormoni.

Inoltre diciamo ancora che:
1) ritengono più opportuno stare in buoni rapporti col Papa, nel timore che qualcosa possa mettersi di traverso durante la costruzione del tempio. Ci stanno anche riuscendo: nel 2010, una delegazione dei loro "Dodici apostoli" (in termini molto grezzi e imprecisi, l'equivalente del Corpo direttivo dei TdG), è stata ricevuta in Vaticano.


Su questo il tempio di Roma incide poco... hanno avuto molto più peso le diverse lotte sociali condotte negli USA, dove i mormoni si sono ritrovati i cattolici come alleati, in questioni come p.es. aborto e matrimoni gay.

2) oggigiorno, i Mormoni rappresentano la principale organizzazione mondiale che si occupa di genealogia (non mi dilungo sui motivi). In Italia, essere nemici delle parrocchie equivarrebbe ad autonegarsi l'accesso a succulenti archivi di nascite/battesimi/matrimoni ecc., il che è l'esatto opposto di ciò che i Mormoni vogliono ottenere.


Mi sembra che le autorità cattoliche abbiano chiuso gli archivi parrocchiali ai mormoni già da molto tempo, mi pare un decreto di Ruini ma non ricordo di quando.
Altri archivi statali hanno accolto a braccia aperte i ricercatori mormoni, perché a loro spese fotografavano riducendo a microfilm i documenti, regalando poi i microfilm agli archivi che così hanno risparmiato non poco. La Chiesa cattolica ha preferito non approfittare dell'offerta, non condividendo il fine di tale ricerca.
Avatar utente
Hermes
Nuovo Utente
 
Messaggi: 67
Iscritto il: mer mag 09, 2012 4:35 pm

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda Hermes » gio mag 17, 2012 2:42 pm

Trianello ha scritto:I templi mormoni, in genere, hanno un'architettura di tipo monumentale, assomigliando un po' alle nostre cattedrali. I mormoni sono soliti distinguere tra templi e cappelle perché solo all'interno dei primi è possibile svolgere alcune particolari cerimonie (tipo il matrimonio per l'eternità).


Ecco qua:

Immagine


Le due torri rappresentano i due livelli del sacerdozio mormone: Aaronne - Melchisedek

Alla conclusione dei lavori è previsto un breve periodo durante il quale il tempio sarà visitabile da chiunque. In seguito sarà accessibile solo per i fedeli che pagano la decima e rispettano i comandamenti della fede mormone. Chi non è in possesso dei requisiti richiesti non può entrare, fosse anche per il matrimonio di un parente stretto.
Avatar utente
Hermes
Nuovo Utente
 
Messaggi: 67
Iscritto il: mer mag 09, 2012 4:35 pm

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda Armando » gio mag 17, 2012 11:12 pm

Hermes ha scritto:
agape ha scritto:...

2) oggigiorno, i Mormoni rappresentano la principale organizzazione mondiale che si occupa di genealogia (non mi dilungo sui motivi). In Italia, essere nemici delle parrocchie equivarrebbe ad autonegarsi l'accesso a succulenti archivi di nascite/battesimi/matrimoni ecc., il che è l'esatto opposto di ciò che i Mormoni vogliono ottenere.


Mi sembra che le autorità cattoliche abbiano chiuso gli archivi parrocchiali ai mormoni già da molto tempo, mi pare un decreto di Ruini ma non ricordo di quando.
Altri archivi statali hanno accolto a braccia aperte i ricercatori mormoni, perché a loro spese fotografavano riducendo a microfilm i documenti, regalando poi i microfilm agli archivi che così hanno risparmiato non poco. La Chiesa cattolica ha preferito non approfittare dell'offerta, non condividendo il fine di tale ricerca.


Tra qualche mese però le ricerche potranno essere fatte on line. La Direzione generale archivi del ministero per i beni culturali ha infatti stipulato una convenzione con Family Source, una fondazione americana che fa capo ai mormoni e che è il più grande centro mondiale di ricerche genealogiche. Tutti gli Archivi di Stato italiani saranno impegnati nei prossimi mesi nella digitalizzazione dei registri napoleoni e di stato civile, poi tutto sarà messo in rete a disposizione di tutti. «Alcuni archivi hanno cominciato nei mesi scorsi — spiega AngelaBellardi, direttore dell’Archivio di Stato—e i loro dati possono essere già consultati nel portale Antenati del sito della Direzione generale archivi. Qui si potranno vedere non solo le schede relative ai nomi, ma anche le fotografie dei registri.
http://www.laprovinciadicremona.it/even ... o-1.181896
Armando
Nuovo Utente
 
Messaggi: 166
Iscritto il: mar giu 15, 2010 5:19 pm
Località: Roma

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda Hermes » ven mag 18, 2012 12:41 am

Armando ha scritto:... La Direzione generale archivi del ministero per i beni culturali ha infatti stipulato una convenzione con Family Source, una fondazione americana che fa capo ai mormoni e che è il più grande centro mondiale di ricerche genealogiche. ... si potranno vedere non solo le schede relative ai nomi, ma anche le fotografie dei registri.


Ti ringrazio per il link. La discussione e le informazioni vorrei continuare a spedirle in una sezione dedicata al tema: genealogia e battesimo vicario http://www.grisroma.org/forum_b/viewtopic.php?f=4&t=1004

Qui di seguito continueremo il discorso sul tempio di Roma.
Avatar utente
Hermes
Nuovo Utente
 
Messaggi: 67
Iscritto il: mer mag 09, 2012 4:35 pm

Re: Tempio mormone a Roma.

Messaggioda Hermes » ven mag 18, 2012 12:42 am

Altra vista del tempio di Roma:

Immagine

Il sito ufficiale: http://romatempiomormone.com/
Avatar utente
Hermes
Nuovo Utente
 
Messaggi: 67
Iscritto il: mer mag 09, 2012 4:35 pm


Torna a Mormoni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron