Esistono poteri paranormali?

Moderatori: Trianello, berescitte

Esistono poteri paranormali?

Messaggioda Gabriella Prosperi » mar dic 16, 2008 9:07 am

Una riflessione in merito mi è sorta a seguito di un post di Infotdgeova.
Un giovane ex-testimone di Geova,racconta una sua esperienza in cui una serie di coincidenze dovute a "maghi", hanno lasciato in lui una impressione sgradevole che dura da anni.
Non sono psicologa, ritengo però che una persona sottoposta a lungo ad un culto quale quello dei testimoni in cui, cercando di demonizzare tutto quanto esuli dalle loro dottrine, in realtà finisca poi, per porre sull'occultismo un'attenzione malsana, rischi di essere condizionata.
A fianco di ciarlatani con doti di prestidigitatori, tuttavia possono esistere persone con doti "particolari"?
Perchè a parte il danno psicologico, economico che queste persone causano a chi si avvicina loro si potrebbe incorrere in danni ancora più gravi.
In particolare mi preoccupa il dato che, con la recente crisi economica, molti si stanno avvicinando a varie sette e le potenziali vittime rischiano di accrescere in modo esponenziale.

Gabriella Prosperi

PS spero di aver postato nella sezione giusta.
Gabriella Prosperi
Nuovo Utente
 
Messaggi: 22
Iscritto il: sab dic 06, 2008 9:25 am

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda predestinato74 » mar dic 16, 2008 8:56 pm

ti consiglio la lettura del libro "Attacco al Cristianesimo" di Verlinde. In esso l'autore, ex-occultista, parla di queste tematiche da un punto di vista cristiano.
predestinato74
Utente Senior
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mar ott 09, 2007 10:45 pm

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda Trianello » mer dic 17, 2008 12:47 am

Beh... sulla materia esistono varie posizioni in seno alla Chiesa cattolica. Secondo i demonologi il diavolo è certamente in grado di compiere opere prodigiose (anche se non è chiaro che rapporto queste abbiano con le cosiddette leggi della natura). Onestamente, ritengo che le pratiche magiche siano assolutamente innocue (e questo a differenza di uno dei massimi studiosi del magismo, E. De Martino, il quale credeva nell'efficacia della magia), eccezion fatta che per il portafoglio.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda algoritmo70 » mer dic 17, 2008 7:44 pm

A tale proposito vorrei dire che purtroppo i poteri paranormali esistono nella misura in cui l'uomo chiama in causa satana,poichè se non così non fosse la Chiesa non avrebbe bisogno di padri esorcisti, e comunque basta leggere il testo del Catechismo della Chiesa Cattolica per capire che non è il caso che l'uomo si avvicini a materie che lo portano al male,nel numero 2110,2111,2112 ,2114,2115,2116,2117,2118, 2119 2120, 2121.sono i numeri del suddetto catechismo da leggere .algoritmo70.
algoritmo70
 

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda predestinato74 » ven dic 19, 2008 10:24 pm

beh, coloro che praticano l'evocazione dei morti attraverso le sedute spiritiche, sebbene non invochino i demoni ma i morti, per il fatto stesso di compiere un'azione che è in potere solo di Dio (Dio solo ha il potere di richiamare i morti dall'aldilà), entrano in contatto con i demoni che finiscono col legare a sè coloro partecipano a tale pratica.

Immagino che una cosa simile avvenga anche nella Magia, sebbene una persona sia convinta di praticare magia "buona" (wicca o magia bianca), inconsapevolmente finisce col relazionarsi con questi spiriti malvagi che possono anche concedere a buona riuscita delle loro pratiche magiche.

Insomma, nelle sedute spiritiche si vuole evocare un defunto e si finisce coll'entrare in contatto coi demoni (anche se non può essere escluso si tratti del proprio subconscio) che muovono ad esempio il bicchiere e danno risposte razionali alle domande dei partecipanti (io stesso, ahimè ho praticato sedute spiritiche nella mia adolescenza).

nel caso di un tipo di magia, si pensa magari di entrare in contatto con entità benefiche o con energie impersonali e neutre e si finisce, invece, nelle spire del demonio, ottendendo risultati concreti nell'arte delle pratiche magiche.
predestinato74
Utente Senior
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mar ott 09, 2007 10:45 pm

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda Trianello » sab dic 20, 2008 11:15 pm

Onestamente sono persuaso del fatto che il neopaganesimo (almeno nelle sue correnti principali) abbia poco a che fare con il demonio. Proprio l'insistenza di molti cattolici sulla presunta "satanicità" delle credenze e delle pratiche degli wiccan, a mio avviso, è uno dei motivi che spinge molti giovani che a queste si avvicinano a chiudere ogni ponte con il cattolicesimo.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda algoritmo70 » dom dic 21, 2008 7:00 pm

Cosa dovrebbero rispondere i cattolici?Che è giusto che liberamente si può praticare il satanismo anche se Il catechismo della Chiesa Cattolica chiarisce il perchè queste cose non vanno esercitate? Non sono d'accordo perchè il lasciar fare senza mettere in guarda del pericolo che si corre avvicinando certe realtà, ci rende responsabile dell'uso della nostra fed.algoritmo70
algoritmo70
 

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda Trianello » dom dic 21, 2008 7:13 pm

algoritmo70 ha scritto:Cosa dovrebbero rispondere i cattolici?Che è giusto che liberamente si può praticare il satanismo anche se Il catechismo della Chiesa Cattolica chiarisce il perchè queste cose non vanno esercitate? Non sono d'accordo perchè il lasciar fare senza mettere in guarda del pericolo che si corre avvicinando certe realtà, ci rende responsabile dell'uso della nostra fed.algoritmo70


La questione è che è necessario fare un distinzione. E' ovvio che il neo-paganesimo è contrario al cristianesimo ed è altrettanto ovvio che è necessario sensibilizzare tutti i fedeli sui "pericoli" che certe cose, apparentemente innocue, in realtà celano per la loro fede. E' necessario, ad esempio, sensibilizzare i fedeli sul fatto che certe pratiche apparentemente “innocenti” sono in realtà il veicolo attraverso il quale degli elementi contrari al cristianesimo possono insinuarsi nella nostra vita. E' però altrettanto necessario non fare confusione. Non si può fare di tutta l'erba un fascio, e questo per due motivi: in primo luogo, perché questo è contrario alla verità (i neo-pagani, nella stragrande maggioranza dei casi, non sono dei cripto-satanisti, ma degli individui in sincera ricerca della verità) e, in secondo luogo, perché così facendo ci si pone nella condizione di chiudere ogni possibilità confronto con delle persone (spesso dei ragazzi infatuati da facili “filosofie” che presentano prospettive apparentemente più gratificanti di quella cristiana) che, magari, potrebbero essere riavvicinate alla vera fede attraverso il semplice dialogo socratico (facendo, ad esempio, far percepire loro l'intrinseca insostenibilità storica e metafisica di quanto professano e l'infinita superiorità del messaggio di Cristo rispetto a quello di coloro che si sono scelti come “maestri”).
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda predestinato74 » mar dic 23, 2008 10:49 am

in effetti dire che per esempio il New Age è satanico sarebbe fuori luogo, ma avvisare chi si accosta a sedute spiritiche e pratiche magiche o alla attivazione dei chakra, dei pericoli che corre, questa è perlomeno carità cristiana.

E' vero che ancora non conosciamo bene le potenzialità umane, per cui esistono capacità inesplorate che appartengono alla sfera del "naturale", ma è anche vero che il confine tra queste capacità presunte "naturali" e il "preternaturale" è sottile.

Dio ci ha tracciato la "via" da percorrere, ma nel momento in cui deviamo addentrandoci in foreste inesplorate, dobbiamo essere coscienti che i "leoni" sono sempre in agguato e che potremmo ,senza accorgecene, rimanerne vittime.
predestinato74
Utente Senior
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mar ott 09, 2007 10:45 pm

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda predestinato74 » mar dic 23, 2008 11:04 am

magari, potrebbero essere riavvicinate alla vera fede attraverso il semplice dialogo socratico (facendo, ad esempio, far percepire loro l'intrinseca insostenibilità storica e metafisica di quanto professano e l'infinita superiorità del messaggio di Cristo rispetto a quello di coloro che si sono scelti come “maestri”)


purtroppo credo che questa capacità di "dialogo socratico" i più non ce l'abbiano. Non parlo solo dei comuni credenti ma di chi si avvicina a questa corrente di pensiero, che non ha una struttura mentale improntata a questo tipo di dialogo.
Il "nuovo", affascina, il neo paganesimo non offre soltanto una conoscenza segreta capace di illuminarci, ma offre anche esperienze facili da fare; e questo è manna per la nostra cultura improntata al "tutto e subito".
Il dialogo socratico verrrebbe, secondo me, visto in modo sospettoso, oltre al fatto che la mente di chi non ha fatto certi studi, non ha la capacità logica e razionale necessaria a questo tipo di dialogo.

Facendomi interprete di un certo tipo di mentalità, direi "io voglio emozioni, esperienze. Non mi interessano i discorsi filosofici! Voglio l'appagamento dei miei sensi....l'intelletto lasciamolo ai filosofi".

credo che più o meno il pensiero comune possa essere questo
predestinato74
Utente Senior
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mar ott 09, 2007 10:45 pm

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda Trianello » mar dic 23, 2008 11:49 pm

Facendomi interprete di un certo tipo di mentalità, direi "io voglio emozioni, esperienze. Non mi interessano i discorsi filosofici! Voglio l'appagamento dei miei sensi....l'intelletto lasciamolo ai filosofi".


La mia esperienza sul campo, invece, mi insegna che gli wiccan sono spesso degli individui intelligenti, sensibili e curiosi, pronti a recepire un discorso che sappia stimolare la loro fantasia e sfidare la loro logica. Sempre la mia esperienza mi insegna che è molto più facile discutere di filosofia con uno wiccan che non con uno scientista imbevuto di neo-positivismo ed avverso ad ogni discorso concernente temi di carattere meta-fisico. Ad esempio, sono riuscito ad intavolare discussioni molto interessanti con dei neo-pagani incentrando il discorso sulla filosofia del senso comune (così come questa è stata elaborata da Antonio Livi sulla scorta del pensiero di Gilson) e sul concetto tomista dell'essere intensivo, facendo vacillare molte loro convinzioni. Non a caso sto elaborando un testo di introduzione al cristianesimo che utilizza proprio questi due concetti filosofici quali preambolo ai temi legati alla Rivelazione ed alla ragionevolezza del credere nella medesima.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda predestinato74 » mer dic 24, 2008 3:01 pm

Sempre la mia esperienza mi insegna che è molto più facile discutere di filosofia con uno wiccan che non con uno scientista imbevuto di neo-positivismo ed avverso ad ogni discorso concernente temi di carattere meta-fisico.


questo mi stupisce e mi rincuora. Mia sorella è una appassionata "New agista", cultrice di pietre con poteri ed energie e interessata a diversi fenomeni come lo sciamanesimo.
Il suo ragazzo ha un pò di antipatia per la New Age, ma è appassionato di "complottismo", crede quasi ciecamente a video come "Zeitgeist".

Se mi dici che in base alla tua esperienza è possibile intavolare un discorso "logico", cosa suggeriresti ad una persona di bassa cultura come me, alieno a studi filosofici? devo per forza sottopormi a decenni di studi filosofici, o esistono opere capaci di aprire la mente, anche per illetterati come me?

grazie e Buon Natale a te e famiglia!!
predestinato74
Utente Senior
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mar ott 09, 2007 10:45 pm

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda algoritmo70 » mer dic 24, 2008 6:03 pm

La ricerca di ciò che non è normale da sempre affascina l'uomo,certamente l'occulto favorisce questa curiosità,esiste il Bene supremo esiste il male,ma la pura santa semplicità nella ricerca della vera Luce è ciò che rende felice l'uomo.SANTO NATALE!Anna.
algoritmo70
 

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda Trianello » gio dic 25, 2008 8:13 am

Se mi dici che in base alla tua esperienza è possibile intavolare un discorso "logico", cosa suggeriresti ad una persona di bassa cultura come me, alieno a studi filosofici? devo per forza sottopormi a decenni di studi filosofici, o esistono opere capaci di aprire la mente, anche per illetterati come me?


Come dicevo, sto elaborando un testo che si propone proprio di spiegare tutta la ragionevolezza del credere a partire dalla filosofia del senso comune (ma, onestamente, non so quanto tempo mi ci vorrà per completarlo). Nel frattempo, se vuoi, ti puoi studiare il breve volume "Lineamenti di Filosofia" di Sofia Vanni Rovighi (per ciò che concerne i preamboli filosofici alla fede) e leggerti o ascoltarti il "Corso sui fondamenti del Cristianesimo" di P. Ottaviano che trovi qui:

http://www.esserecattolici.com/modules. ... page&pid=4

Con queste basi, avrai già un sacco di cose di cui parlare.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Esistono poteri paranormali?

Messaggioda catechista » ven nov 19, 2010 6:47 am

Io penso che poteri paranormali esistono senz'altro, ma non appartenenti agli esseri umani. Angeli e demoni ne abbondano.

L'essere umano (questo mi dice la mia autointrospezione e sarò lieta se qualcuno potesse smentirla con prove) ha solo dei poteri derivanti dal fisico e dalla mente, e sono da inquadrarsi tutti come "normali", anche se si diversificano da persona a persona e anche nella stessa persona secondo l'età. Un bimbo non può sollevare 50 kg come lo può un adulto, ma non si tratta di potere paranormale! Io posso avere un udito più acuto, una vista migliore, delle gambe più veloci di altri ma siamo sempre e comunque nella normalità.

I cosiddetti poteri para-normali dovrebbero risiedere solo nella mente e da essa sola far scaturire i loro effetti. Ma la mente, salvo dimostrazioni contrarie che ben venga chi ne trova, ha solo:
1) Poteri intellettuali: intelligere, volere, immaginare, intuire, fantasticare, ingannare, fare humour, creazioni artistiche etc... e anche questi sono normali;
2) Poteri - anzi potere al singolare - di agire sul corpo in cui risiede (e neanche su tutte le parti del corpo): ha cioè il potere cinetico di muovere le membra e stop.
Per il resto l'uomo non ha neanche il potere di farsi ricrescere un solo capello o di levitare di un millimetro dal suolo, e meno che meno il potere di... capire le donne.
piantiamo un Sicomoro in giardino su cui i figli possano salire per vedere Gesù
Avatar utente
catechista
Nuovo Utente
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mer mar 01, 2006 10:59 am
Località: ROMA

Prossimo

Torna a Satanismo ed Occultismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron