Testi sul Satanismo

Moderatori: Trianello, berescitte

Testi sul Satanismo

Messaggioda Trianello » gio lug 17, 2008 7:09 am

Questa discussione viene aperta per segnalare testi relativi al Satanismo ed alle Sette Sataniche, sia che si tratti di scritti di satanisti che di studi sulla materia.

Ovviamente, tutti sono invitati a dare il loro contributo.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Trianello » gio lug 17, 2008 7:16 am

Immagine

Titolo La bibbia di Satana
Autore Lavey Anton S.
Prezzo € 14,00
Dati 2007, 253 p., brossura
Editore Arcana (collana Controculture)


In sintesi

"Questo libro è stato scritto perché, salvo pochissime eccezioni, ogni losco 'segreto' e ogni 'grande lavoro' riguardo la magia, altro non sono che frodi": ecco come inizia quest'opera pubblicata per la prima volta in America nel 1969 e finalmente arrivata alla prima traduzione in Italia. "La Bibbia Satanica" è un libro estremamente controverso, osteggiato, addirittura temuto, eppure nel corso di quasi quattro decenni attorno a poco più di 200 pagine si è costruito un vero e proprio culto fatto di commenti, interpretazioni e addirittura traduzioni amatoriali. La religione che questa bibbia si propone di fondare è il culto dell'uomo come "unico dio" e quindi il libro va letto per interpretare da un'angolazione insolita l'individualismo imperante al giorno d'oggi: il Diavolo diventa allora simbolo di ribellione assoluta, antimoralismo, edonismo, nonché modello per la ricerca della ricchezza e soprattutto del piacere personale.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Trianello » gio lug 17, 2008 7:32 am

Immagine

Titolo Le mani occulte. Viaggio nel mondo del satanismo
Autore Buonaiuto Aldo
Prezzo € 12,00
Dati 2005, 184 p.
Editore Città Nuova (collana I prismi)

Di questo testo, inserisco la recensione di Antonio Fasol:


LE MANI OCCULTE DEL SATANISMO



In un periodo come l’attuale nel quale il succedersi martellante di fatti di cronaca delittuosi a sfondo satanico sembra smentire emblematicamente sia lo scetticismo sussiegoso di certo laicismo vetero razionalista sia le distinzioni cervellotiche di gran parte del mondo accademico degli esperti, giunge puntuale l’interessante volume “Le mani occulte - viaggio nel mondo del satanismo” (Ed.Città Nuova 2005) ad opera di don Aldo Buonaiuto, giovane sacerdote impegnato da tempo in prima linea nell’Associazione Papa Giovanni XXIII a combattere un fenomeno sempre più inquietante.
Con la prefazione di Don Oreste Benzi e la presentazione del Dr. Enrico De Simone, criminologo clinico della Polizia di Stato, suo collaboratore sul campo, il libro mette subito in chiaro da una parte l’azione incontrastata del maligno complici l’indifferenza e l’incredulità (quando non omertà o complicità) della gente, dall’altra la sostanziale insostenibilità della distinzione, spesso ripetuta in ambito accademico con riflessi mediatici, tra uno pseudo satanismo giovanile deviato e trasgressivo ( dedito alla profanazione di cimiteri, all’attuazione di delitti comuni, all’uso di droghe, ecc.) e un satanismo colto e intellettuale, dedito semplicemente a pratiche esoteriche e assolutamente separato dal primo. Analogamente la distinzione, da tempo circolante, circa la differenziazione tra magia cosiddetta bianca (innocua) e nera (pericolosa) non reggerebbe più al confronto con la realtà e la prassi occultiste.
Dopo aver passato in rassegna la storia del satanismo, dall’età antica a quella medievale fino al Rinascimento e al periodo moderno, senza trascurare l’interpretazione biblica, l’autore passa a descrivere il satanismo contemporaneo di Crowley e La Vey, autore quest’ultimo della diffusissima “Bibbia di Satana”.
Passa quindi in rassegna alcuni episodi recenti di cronaca italiana offrendone spunti ed osservazioni tanto inedite quanto inquietanti, dal cosiddetto mostro di Firenze al delitto di Cogne alle Bestie di satana. Non mancano, poi, riferimenti, sempre suffragati da testimonianze dirette al limite tra la pastorale giovanile e la cronaca giudiziaria, ai numerosi casi di pedofilia, cannibalismo e spiritismo nonché richiami a certi testi di musica rock ed heavy metal, questi ultimi peraltro già da tempo noti agli esperti.
Cita quindi il numero verde anti sette, attivo 24 ore su 24 per vittime, familiari, insegnanti ed esperti, nonché la concordanza con il GRIS nel considerare contigui il mondo dell’esoterismo e della magia occultista con quello del satanismo vero e proprio, che può scivolare gradualmente nella violenza, perversione, droga e financo necrofilia senza necessariamente soluzione di continuità. Seguono infine i testi di numerose e accorate lettere scritte a Don Aldo da familiari o persone coinvolte in prima persona da fenomeni di magia, occultismo e satanismo, a riprova del fatto che il fenomeno è molto più concreto ed attuale di quanto si cerchi di esorcizzare o comunque sminuire.
Non manca il riferimento, chiaro e documentato, ai pronunciamenti ufficiali del Magistero ecclesiastico, dalle esplicite proibizioni di ogni forma di divinazione ed evocazione citate nel Catechismo della Chiesa Cattolica (n. 2116) al rifiuto di tutte le pratiche di magia e stregoneria senza mancare di denunciare una pericolosa interpretazione lassista della libertà religiosa, quando non attuata nell’ambito di un’ordinata convivenza nella vera giustizia e nel rispetto della pubblica moralità (n. 1065).
In un tempo di esasperazione del politicamente corretto cui sembra seguire una pseudo tolleranza religiosa acritica e occhieggiante all’agnosticismo più laicista – tanto da far temere una sorta di dittatura del relativismo new-age - l’impostazione antroplogica e l’orientamento teologico-ecclesiale espresso dall’autore lungo tutto il volume, hanno senz’altro il pregio di una sana ed anticonformista provocazione culturale e pastorale.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Generale Specifico » dom lug 20, 2008 4:10 pm

Immagine

Titolo I giovani e l'esoterismo. Magia, satanismo e occultismo: l'inganno del fuoco che non brucia
Autore Climati Carlo
Prezzo € 14,50
Dati 2001, 238 p., brossura, 4 ed.
Editore Paoline Editoriale Libri

Descrizione:

"I giovani e l'esoterismo", libro pubblicato dalle edizioni Paoline,è un'inchiesta sulle tendenze esoteriche delle nuove generazioni, realizzata dal giornalista romano Carlo Climati. Uno dei fenomeni più allarmanti che caratterizzano il mondo giovanile è certamente l'aumento di interesse nei confronti dell'esoterismo. Negli ultimi anni, fra i ragazzi, stiamo assistendo ad un vero e proprio "boom"della magia, dell'occultismo, dello spiritismo e perfino del satanismo. Ciò è veramente preoccupante. Soprattutto se pensiamo ad alcuni fatti di cronaca che hanno riempito recentemente le pagine dei giornali, come il caso di suor Maria Laura Mainetti, uccisa da tre ragazze minorenni per offrire un sacrificio al diavolo. Il libro di Carlo Climati aiuta a comprendere meglio le radici del fenomeno dell'esoterismo giovanile. Si apre con quattro interviste di ragazzi che sono riusciti a sfuggire alla trappola dell'occultismo, dello spiritismo, della magia e del satanismo. L'autore, poi, analizza il tema del rock satanico, delle discoteche ed alcuni episodi di violenza legati al culto del diavolo. Un intero capitolo è dedicato ai segreti esoterici dei tatuaggi e del piercing, che sono sempre più di moda tra i giovani. Poi è la volta del New Age e delle parole-trappola che ingannano i ragazzi attraverso i mezzi di comunicazione. Il capitolo successivo analizza i messaggi esoterici che sono contenuti in alcune riviste per adolescenti. Inizia, poi, un viaggio alla scoperta del mondo di Internet, dove abbondano i siti con contenuti magici, satanici ed esoterici. I capitoli successivi sono dedicati al problema dei maghi e dei cartomanti in televisione, e ad alcuni famosi telefilm con contenuto esoterico. C'è, poi, un capitolo sui giocattoli e sui cartoni animati giapponesi. Il volume si conclude con un'analisi dei film dell'orrore e dei messaggi esoterici lanciati attraverso alcuni videogiochi. Le ultime pagine del libro racchiudono un forte messaggio di speranza: l'esoterismo non è un male invincibile. Si può combattere e sconfiggere. Basta volerlo. In appendice si può trovare anche un dizionarietto dei termini esoterici ed un'ampia bibliografia.
Avatar utente
Generale Specifico
Utente Senior
 
Messaggi: 221
Iscritto il: ven dic 14, 2007 2:13 pm

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Trianello » dom lug 20, 2008 5:16 pm

Ecco un altro testo interessante, anche se si tratta di un volume dal taglio prettamente criminologico:

Immagine

Titolo Sette sataniche. Dalla stregoneria ai messaggi subliminali nella musica rock, dai misteri del mostro di Firenze alle «Bestie di Satana»
Autore Mastronardi Vincenzo M.; De Luca Ruben; Fiori Moreno
Prezzo € 19,90
Dati 2006, 464 p., rilegato
Editore Newton Compton (collana I volti della storia)

Descrizione:

Quando si parla di satanismo di solito lo si fa generando un notevole grado di confusione, perché si tende a enfatizzare gli aspetti più spettacolari, omettendo o minimizzando quelli più "privati", che poi sono anche quelli più autentici. Secondo i resoconti della maggior parte dei mezzi d'informazione, quasi tutte le sette sarebbero "sataniche" e commetterebbero crimini orripilanti. La funzione principale di questo libro è quella di evitare le generalizzazioni e separare i fatti dalla mitologia. Esistono individui che violentano, torturano e uccidono "in nome del diavolo" ma, spesso, si tratta di soggetti che utilizzano il satanismo come pretesto o come giustificazione per motivare delle azioni originate da una patologia mentale personale. L'indagine condotta dagli autori è strutturata sulla scorta delle richieste rivolte loro dai mass-media relativamente a scottanti tematiche di attualità quali il fenomeno delle sette sataniche dopo l'ultimo caso delle "Bestie di Satana" o gli ulteriori sviluppi delle indagini sul Mostro di Firenze, che portano ad attribuire la responsabilità dei delitti delle coppie a un'ipotetica setta esoterico-massonica.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Trianello » dom lug 20, 2008 5:20 pm

Immagine

Titolo Fuggita da Satana. La mia lotta per scappare dall'inferno
Autore Michela
Prezzo € 10,00
Dati 2007, 167 p., brossura
Editore Piemme

Descrizione:

Al culmine di una carriera professionale coronata di successo e ricchezza, la ricerca di nuove esperienze porta Michela a incontrare un gruppo esoterico, che le promette emozioni e felicità. Dall'esoterismo all'ingresso in una setta satanica il passo è breve. È l'inizio di un'esperienza sconvolgente, che la porta - ammette lei - a fare di tutto, tranne l'omicidio: messe nere, riti di iniziazione, sacrifici a Satana si susseguono in un vortice di pratiche diaboliche in cui, costantemente sotto l'effetto di stupefacenti, il contatto con la realtà si perde a poco a poco. Saliti a uno a uno i gradini della gerarchia interna alla setta, si trova infine incaricata di eliminare la fondatrice dell'Associazione "Nuovi Orizzonti". È a quel punto che capisce che non può andare oltre e, aggrappandosi alle ultime forze della volontà, decide di fuggire, trovando riparo proprio in una comunità di accoglienza di "Nuovi Orizzonti". Sconvolgenti sono le testimonianze di questo periodo: dal parlare lingue sconosciute al trovarsi in possesso di una forza sovrumana, dal non sentire alcun dolore fisico fino al camminare su pareti e soffitti. Tutti segni della presenza diabolica che la possiede. Fino a quando, dopo un intenso periodo di accompagnamento psicologico-spirituale e di esorcismi viene finalmente liberata dal maligno. A condizione di mantenere l'anonimato per non essere identificata - il nome fittizio di Michela è un omaggio a San Michele Arcangelo - ha accettato di raccontare tutta la sua storia.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Trianello » ven lug 25, 2008 5:29 pm

Immagine

Titolo Satanisti. Fatti, personaggi, rituali e perversioni nel mondo degli adoratori del maligno
Autore Santovecchi Patrizia
Prezzo € 15,50
Dati 2008, 224 p., brossura
Editore Olimpia (collana Mistery)


Descrizione:

Croci rovesciate, pentacoli, caproni pronti per il coito, candele nere e rosse, cerchi magici. Violenza, stupri, abusi sessuali, suicidi, omicidi. Riti macabri per compiacere il dio delle tenebre. Il satanismo esiste da tempo immemorabile e oggi è più che mai presente e reclama le sue vittime. Chi diventa «figlio di Satana» lo fa per scelta o per ribellione. Perché crede che sottomettendosi ai voleri del Signore del Male otterrà più forza, più potere, più prestigio: tutto quello che la società moderna pretende. Chi diventa «figlio di Satana» sa che dovrà commettere azioni trasgressive contro la morale comune. Vincerà il migliore, che significa il più forte. E se per raggiungere questo obiettivo occorre fare del male, lo si fa. Da qui gli innumerevoli casi – pochi scoperti, la maggior parte rimasti sconosciuti – di riti che invocano il dio delle tenebre, di sacrifici di animali, fino a quelli di esseri umani. Riti che sono sempre esistiti. Proprio come il desiderio di potere.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Trianello » gio set 04, 2008 12:15 am

Immagine

Titolo Il libro nero del satanismo. Abusi, rituali e crimini
Autore Cantelmi Tonino; Cacace Cristina
Prezzo € 12,50
Dati 2007, 197 p., ill., rilegato
Editore San Paolo Edizioni (collana Problemi sociali d'oggi)


Descrizione:
Nella nostra società, votata al razionalismo, in cui il progresso scientifico e tecnologico sfida continuamente se stesso ed è sempre un passo avanti per confermare le proprie previsioni, il popolo degli adoratori di Satana continua a crescere. Perché le sette sataniche hanno una tale diffusione? Perché le persone sono affascinate così tanto dall'oscuro mondo del male? Perché programmi televisivi, film, siti internet, musica, riviste, fumetti e libri fanno così tanto riferimento a occultismo, magia e satanismo? In questo libro gli autori indagano nell'inquietante mondo di Satana, attraverso una ricerca che abbraccia il senso religioso dell'uomo di oggi, per immergersi nella dimensione interiore dei bisogni umani, fin troppo spesso frustrati dalla corsa al possesso, alla felicità e al successo, e propongono un percorso terapeutico che aiuti coloro che si sono smarriti nel satanismo a ritrovare se stessi.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Erik » mer set 10, 2008 12:25 am

grazie per i testi davvero interessanti come strumento per comprendere e conoscere questa realtà.
in toscana e nel fiorentino negli ultimi anni abbiamo assistito ad una vera e propria escalation dei
gruppi satanici, alcuni dei quali sono arrivati al punto di commentere omicidi 'rituali'.
Veritas Liberabit Vos
Avatar utente
Erik
Nuovo Utente
 
Messaggi: 54
Iscritto il: lun gen 21, 2008 5:09 pm
Località: Firenze

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Trianello » ven set 19, 2008 2:01 am

Prego. Provvederò ad indicare altri testi, a mano a mano che avrò modo di reperirne e di leggerne.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Trianello » mar set 23, 2008 4:03 am

Un altro buon testo sulla materia è questo studio di M. Introvigne, che, anche se un po' datato, vale comunque la pena di leggere... sempre che si riesca a rimediarne una copia, visto che è ormai fuori catalogo.

Titolo Indagine sul satanismo. Satanisti e anti-satanisti dal '600 ai nostri giorni
Autore Introvigne Massimo
Prezzo € 8,80
Dati 1994, 400 p.
Editore Mondadori

Descrizone:

Satana, il grande tentatore, il nemico per eccellenza del genere umano, ha sempre avuto folte schiere di seguaci, anche nel nostro paese, misteriose sette di adoratori del Demonio pronti a testimoniare la loro oscura fede in riti misteriosi che costituiscono un sarcastico ribaltamento delle cerimonie cristiane. Questo saggio fa il punto sulle dottrine sataniche, ne traccia la storia plurisecolare e ne illustra gli ultimi sviluppi, portando alla luce un fenomeno di considerevoli proporzioni.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Trianello » gio mag 21, 2009 6:00 am

Immagine

Titolo Sette religiose criminali. Dal satanismo criminale ai culti distruttivi
Autore Barresi Francesco
Prezzo € 14,00
Dati 2006, 287 p., brossura, 2 ed.
Editore EdUP (collana Universale)

Descrizione:

Sette religiose, società occulte e segrete, nuovi movimenti religiosi e nuovi culti emergenti stanno conoscendo una larga diffusione in tutto il mondo: dal Giappone agli Stati Uniti, dall'Africa all'Europa, fino alla realtà italiana. Le cause sono diverse e Francesco Barresi non ne presenta un elenco astratto ma preferisce far parlare i fatti. Il libro contiene una disanima attenta dei fenomeni - molti dei quali hanno occupato le pagine dei nostri giornali - e, allo stesso tempo, contiene una discussione sulle leggi che vengono violate nel perseguire pratiche a volte ingenue, a volte raffinate e crudeli. Sia come documento del disagio della nostra civiltà, sia come saggio di criminologia, il testo ricopre un'importanza che lega l'interesse dell'esperto con il diritto all'informazione del cittadino.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Trianello » ven feb 12, 2010 3:50 am

Immagine

Titolo Spiritismo, satanismo, demonologia
Autore Fiori Moreno
Prezzo € 15,00
Dati 2009, 200 p., brossura
Editore Aleph Editrice

Descrizione:
Il titolo di questa pubblicazione ha un suo significato del tutto particolare e sottintende un filo conduttore che conduce il lettore attraverso il misterioso mondo dell'occulto e delle Potenze delle Tenebre, mondo che attira, oggi più che mai, l'attenzione dei lettori e studiosi di ogni ceto sociale e fascia culturale. Lo Spiritismo ha la sua capacità attrattiva per il fatto che promette la possibilità di contattare e dialogare con i defunti o con altre entità sovrumane. Il Satanismo attira l'attenzione per i suoi aspetti occulti e per i suoi riti trasgressivi La Demonologia ha il suo polo di attrazione per gli aspetti terrificanti della possessione diabolica. I suddetti tre argomenti sono stati più volte affrontati dai mass media in modo superficiale e poco esaustivo. L'autore è un sacerdote esorcista domenicano da anni impegnato in questo campo.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Armando » gio lug 08, 2010 5:26 pm

Trianello ha scritto:Immagine

Titolo Le mani occulte. Viaggio nel mondo del satanismo
Autore Buonaiuto Aldo
Prezzo € 12,00
Dati 2005, 184 p.
Editore Città Nuova (collana I prismi)

Di questo testo, inserisco la recensione di Antonio Fasol:


LE MANI OCCULTE DEL SATANISMO



In un periodo come l’attuale nel quale il succedersi martellante di fatti di cronaca delittuosi a sfondo satanico sembra smentire emblematicamente sia lo scetticismo sussiegoso di certo laicismo vetero razionalista sia le distinzioni cervellotiche di gran parte del mondo accademico degli esperti, giunge puntuale l’interessante volume “Le mani occulte - viaggio nel mondo del satanismo” (Ed.Città Nuova 2005) ad opera di don Aldo Buonaiuto, giovane sacerdote impegnato da tempo in prima linea nell’Associazione Papa Giovanni XXIII a combattere un fenomeno sempre più inquietante.
Con la prefazione di Don Oreste Benzi e la presentazione del Dr. Enrico De Simone, criminologo clinico della Polizia di Stato, suo collaboratore sul campo, il libro mette subito in chiaro da una parte l’azione incontrastata del maligno complici l’indifferenza e l’incredulità (quando non omertà o complicità) della gente, dall’altra la sostanziale insostenibilità della distinzione, spesso ripetuta in ambito accademico con riflessi mediatici, tra uno pseudo satanismo giovanile deviato e trasgressivo ( dedito alla profanazione di cimiteri, all’attuazione di delitti comuni, all’uso di droghe, ecc.) e un satanismo colto e intellettuale, dedito semplicemente a pratiche esoteriche e assolutamente separato dal primo. Analogamente la distinzione, da tempo circolante, circa la differenziazione tra magia cosiddetta bianca (innocua) e nera (pericolosa) non reggerebbe più al confronto con la realtà e la prassi occultiste.
Dopo aver passato in rassegna la storia del satanismo, dall’età antica a quella medievale fino al Rinascimento e al periodo moderno, senza trascurare l’interpretazione biblica, l’autore passa a descrivere il satanismo contemporaneo di Crowley e La Vey, autore quest’ultimo della diffusissima “Bibbia di Satana”.
Passa quindi in rassegna alcuni episodi recenti di cronaca italiana offrendone spunti ed osservazioni tanto inedite quanto inquietanti, dal cosiddetto mostro di Firenze al delitto di Cogne alle Bestie di satana. Non mancano, poi, riferimenti, sempre suffragati da testimonianze dirette al limite tra la pastorale giovanile e la cronaca giudiziaria, ai numerosi casi di pedofilia, cannibalismo e spiritismo nonché richiami a certi testi di musica rock ed heavy metal, questi ultimi peraltro già da tempo noti agli esperti.
Cita quindi il numero verde anti sette, attivo 24 ore su 24 per vittime, familiari, insegnanti ed esperti, nonché la concordanza con il GRIS nel considerare contigui il mondo dell’esoterismo e della magia occultista con quello del satanismo vero e proprio, che può scivolare gradualmente nella violenza, perversione, droga e financo necrofilia senza necessariamente soluzione di continuità. Seguono infine i testi di numerose e accorate lettere scritte a Don Aldo da familiari o persone coinvolte in prima persona da fenomeni di magia, occultismo e satanismo, a riprova del fatto che il fenomeno è molto più concreto ed attuale di quanto si cerchi di esorcizzare o comunque sminuire.
Non manca il riferimento, chiaro e documentato, ai pronunciamenti ufficiali del Magistero ecclesiastico, dalle esplicite proibizioni di ogni forma di divinazione ed evocazione citate nel Catechismo della Chiesa Cattolica (n. 2116) al rifiuto di tutte le pratiche di magia e stregoneria senza mancare di denunciare una pericolosa interpretazione lassista della libertà religiosa, quando non attuata nell’ambito di un’ordinata convivenza nella vera giustizia e nel rispetto della pubblica moralità (n. 1065).
In un tempo di esasperazione del politicamente corretto cui sembra seguire una pseudo tolleranza religiosa acritica e occhieggiante all’agnosticismo più laicista – tanto da far temere una sorta di dittatura del relativismo new-age - l’impostazione antroplogica e l’orientamento teologico-ecclesiale espresso dall’autore lungo tutto il volume, hanno senz’altro il pregio di una sana ed anticonformista provocazione culturale e pastorale.


Quì circa 70 pagine d' anteprima
Armando
Nuovo Utente
 
Messaggi: 166
Iscritto il: mar giu 15, 2010 5:19 pm
Località: Roma

Re: Testi sul Satanismo

Messaggioda Armando » gio lug 08, 2010 5:31 pm

Generale Specifico ha scritto:Immagine

Titolo I giovani e l'esoterismo. Magia, satanismo e occultismo: l'inganno del fuoco che non brucia
Autore Climati Carlo
Prezzo € 14,50
Dati 2001, 238 p., brossura, 4 ed.
Editore Paoline Editoriale Libri

Descrizione:

"I giovani e l'esoterismo", libro pubblicato dalle edizioni Paoline,è un'inchiesta sulle tendenze esoteriche delle nuove generazioni, realizzata dal giornalista romano Carlo Climati. Uno dei fenomeni più allarmanti che caratterizzano il mondo giovanile è certamente l'aumento di interesse nei confronti dell'esoterismo. Negli ultimi anni, fra i ragazzi, stiamo assistendo ad un vero e proprio "boom"della magia, dell'occultismo, dello spiritismo e perfino del satanismo. Ciò è veramente preoccupante. Soprattutto se pensiamo ad alcuni fatti di cronaca che hanno riempito recentemente le pagine dei giornali, come il caso di suor Maria Laura Mainetti, uccisa da tre ragazze minorenni per offrire un sacrificio al diavolo. Il libro di Carlo Climati aiuta a comprendere meglio le radici del fenomeno dell'esoterismo giovanile. Si apre con quattro interviste di ragazzi che sono riusciti a sfuggire alla trappola dell'occultismo, dello spiritismo, della magia e del satanismo. L'autore, poi, analizza il tema del rock satanico, delle discoteche ed alcuni episodi di violenza legati al culto del diavolo. Un intero capitolo è dedicato ai segreti esoterici dei tatuaggi e del piercing, che sono sempre più di moda tra i giovani. Poi è la volta del New Age e delle parole-trappola che ingannano i ragazzi attraverso i mezzi di comunicazione. Il capitolo successivo analizza i messaggi esoterici che sono contenuti in alcune riviste per adolescenti. Inizia, poi, un viaggio alla scoperta del mondo di Internet, dove abbondano i siti con contenuti magici, satanici ed esoterici. I capitoli successivi sono dedicati al problema dei maghi e dei cartomanti in televisione, e ad alcuni famosi telefilm con contenuto esoterico. C'è, poi, un capitolo sui giocattoli e sui cartoni animati giapponesi. Il volume si conclude con un'analisi dei film dell'orrore e dei messaggi esoterici lanciati attraverso alcuni videogiochi. Le ultime pagine del libro racchiudono un forte messaggio di speranza: l'esoterismo non è un male invincibile. Si può combattere e sconfiggere. Basta volerlo. In appendice si può trovare anche un dizionarietto dei termini esoterici ed un'ampia bibliografia.

circa 70 pagine del libro quì
Armando
Nuovo Utente
 
Messaggi: 166
Iscritto il: mar giu 15, 2010 5:19 pm
Località: Roma

Prossimo

Torna a Satanismo ed Occultismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron