mio pellegrinaggio a Medjugorje

In questa sezione gli utenti potranno raccontare le loro esperienze personali relative ai Movimenti Religiosi Alternativi.

Moderatore: Trianello

mio pellegrinaggio a Medjugorje

Messaggioda alenis » ven set 11, 2009 12:06 pm

siamo partiti tra domenica e lunedì alle 01.30 di notte in pullman ( erano 7 ) e poi arrivati a Medjugorje nella serata successiva.

durante il viaggio una ragazza ha parlato dell'importanza della preghiera; ha raccontato di aver pregato, molto tempo prima, per una sua amica che era malata; ella pregò "visualizzando" lei che era felice e che Maria ( la Madonna ) le era vicina; l'amica guarì; una delle teorie collaterali della fisica quantistica è che anche i pensieri e le emozioni che trasmettiamo sono della stessa natura della materia fisica; più intense sono le emozioni, più effetti hanno sulla materia e sugli altri; ci sono vari esperimenti in merito; il bello è quando parlai a quella ragazza, lei mi disse di aver seguito un corso di fisica quantistica...

don Gianpietro ( di cui parlerò più avanti ) , disse che ci sono dei libri in cui si parla del fatto che l'emozione è misurabile; l'unità di misura non se la ricordava, ma si ricordava alcuni valori riscontrati; negli stadi ( immaginate quanta emotività c'è nello stadio in una partita di fine campionato... ) pare sia intorno a 20.000 unità; a Medjugorje arriva a più di 300.000. Ed in effetti le emozioni che si sentono là sono a dir poco travolgenti.

le nostre guide ci hanno lasciato degli opuscoli fotocopiati nei quali si parlava della storia di Medjugorje e di come, anche se non ancora approvata dalla chiesa ( in quanto le apparizioni sono ancora in corso ) , papa Giovanni Paolo II diceva che ci credeva e che quel posto è il centro spirituale del mondo. Sempre in quegli opuscoli veniva descritta la passione di Cristo ( i veggenti di Medjugorje, dopo aver visto "the Passion" di Gibson, hanno detto che Cristo ha in realtà sofferto più del doppio ) ; e c'erano anche dei consigli per noi stessi; come l'importanza di perdonare tutti : genitori, amici, fidanzati/e , mariti/mogli e SE STESSI! don Gianpietro disse una volta che un tumore, spesso è la manifestazione di un qualcosa di non perdonato; ( coerente sempre con quella storia della fisica quantistica... ) ; c'era in quegli opuscoli un diario spirituale ( dal sito http://www.missionebelem.it si può scaricare quello del mese corrente ) ; cosa è il
diario spirituale ? una meditazione giornaliera su delle letture; si leggono la mattina delle letture, le si meditano vedendo la parola che più ci ha colpiti, si cerca di fare un proposito concreto basandosi su quella frase ( è consigliato scriverselo sulla mano! ) e, a fine giornata, prima di andare a letto, si cerca di vedere se lo si è seguito o no; e di vedere le grazie che Dio ci ha donati. Si, perchè, una cosa fondamentale, è svegliarsi e addormentarsi sempre con la gratitudine per tutto quello che Dio ci ha dato; solo così si arriva alla pace ( sempre legato alla storia della fisica quantistica... ). Anche se capita qualcosa di storto, dire sempre "ti amo Signore; grazie Signore" ( roba che sento dire qualcuno quelle frasi, mi preoccupo perchè penso possa essere successo qualcosa :D ) Il pregare per una persona, volendole bene, sposta benessere verso di lei; e questo è stato viste in moltissime altre religioni. Un santo una volta disse :
"ho conosciuto un uomo più forte di Dio!" e gli altri lo guardarono stupefatti; egli continuò: "è l'uomo che prega!" perchè Dio per amore, si piega al suo volere; e se Dio è la testa e il corpo è la Chiesa, Maria allora è il collo; in questo senso, la figura di Maria, diventa fondamentale per chi prega.

chi è don Gianpietro ? è un sacerdote che vive in Brasile in mezzo ai poveri; è un uomo che si è fatto povero tra i poveri; durante il pellegrinaggio non ha dormito neanche in albergo. in Brasile raccoglie ragazzi schiavi della droga e del crack; ha raccolto anche persone che spacciavano droga e che ora addirittura dirigono dei centri di raccolta. Uno di questi, pur di non ricadere, ha pregato 1000 Ave Maria! don Giampietro parla spesso della necessità della preghiera; egli si alza la mattina alle 5 e prega fino alle 8. E poi per tutta la giornata si occupa dei poveri; afferma che è grazie a quella preghiera che vede che Dio lo aiuta in tutto. Ha raccontato che là il cardinale ha fatto di tutto per aiutarli; avevano il Santissimo per far si che venisse adorato 24h su 24h 7gg su 7 ( a turno; ovvero si organizzavano dei turni di preghiera in modo che ci fosse sempre qualcuno a pregare ) ; ma glielo tolsero; chiesero allora una chiesa che fosse
aperta sempre; ma nessun sacerdote si sentì di farlo ( in Brasile, tenere aperta una chiesa 24h su 24 è pericoloso ); allora si misero a pregare fuori dalle chiese, più o meno verso la direzione del Santissimo. Alla fine, il cardinale del Brasile riuscì a trovare una chiesa da ristrutturare, e gliela concesse. Così sono riusciti ad ottenere ciò che desideravano.

durante il viaggio ci siamo fermati varie volte tra preghiere e canti; siamo arrivati poi in albergo; il giorno dopo siamo andati in una sala, vicino alla chiesa,a pregare e ascoltare predicazione; il pomeriggio abbiamo fatto le confessioni.



la sera poi siamo andati a fare adorazione; alcuni di noi sono andati sulla collina delle apparizioni ( cioè dove Maria è apparsa al gruppo di veggenti più di 20 anni fa la prima volta ) a pregare; siamo tornati verso le 4 di notte.

il giorno dopo, abbiamo ascoltato la testimonianza di una veggente la quale ci ha parlato della sua storia, dell'importanza di parlare con Maria anzichè con i veggenti, e delle ultime calunnie che c'erano state nei confronti di quel luogo.


http://www.youtube.com/watch?v=oKsPXnFkong

http://www.youtube.com/watch?v=91Yf-y_ES5I

http://www.youtube.com/watch?v=SJ2sY68ohXE

http://www.youtube.com/watch?v=6TgEgYJ0byE

http://www.youtube.com/watch?v=3gdBCXfp9cQ


Poi con tutto il gruppo siamo andati sulla collina e l'abbiamo scalata ( alcuni a piedi nudi ) ; è molto ripida; ci sono grosse pietre e sono molto appuntite. Il percorso è diviso in 15 tappe : i misteri del Rosario; alla fine c'è la statua di Maria ( che si può raggiungere anche prima tramite scorciatoia ). E' stato abbastanza faticoso. Molti là si fermavano e pregavano con una forza immensa; è stato un momento molto forte.



il giorno dopo abbiamo ascoltato la testimonianza di un altra veggente e poi siamo andati a vedere una casa di accoglienza di orfani; da suor Cornelia; una casa piena di ragazzini che vengono educati da persone che hanno lasciato tutto per dedicarsi a loro.


http://www.youtube.com/watch?v=ttgf4Ir3dQI

http://www.youtube.com/watch?v=PTz5y1MVW7Q




http://www.youtube.com/watch?v=mO_nLcY95T4

http://www.youtube.com/watch?v=4t-ckkvVIHA

http://www.youtube.com/watch?v=PQeTrOO2vRg



poi ho visto una cosa particolare: un crocifisso di bronzo altro 5-6 mt, proprio nei pressi della chiesa di Medjugorje; è stato fatto con il metallo delle armi utilizzate durante la guerra avvenuta anni fa in quei luoghi; dal ginocchio, trasuda in continuazione dell'acqua che ha la stessa composizione chimica delle lacrime; molte persone fanno la fila per prendere, usando dei fazzoletti, quelle gocce. Pare siano curative; ad una persona ( mi ha raccontato una del pullman ) hanno guarito gli occhi. In realtà non è esattamente un crocifisso; è un Gesù innalzato con le braccia a forma di Croce; ma il crocifisso non c'è; a terra c'è la base di bronzo, distesa, che sembra essere il calco del crocifisso; penso rappresenti un Gesù risorto.

di pomeriggio siamo andati a vedere "Nuovi Orizzonti"; è una struttura nata a Roma, da Chiara Amirante ( NON Almirante! ) : una ragazza focolarina che, dal 1990, cominciò ad andare di notte, nei bassifondi della stazione di Roma Termini a parlare ai drogati, rifiutati, disadattati che la sera si nascondevano là. Questa struttura è composta per lo più da ragazzi consacrati che hanno fatto voto di : castità, povertà, obbedienza e ... GIOIA! là a Medjugorje c'era questo stabile ancora in costruzione; là abbiamo sentito la testimonianza di un ragazzo recuperato dalla droga e poi quella di un sacerdote che, dalla Calabria era salito su a Roma per fare l'attore; invece conobbe Chiara e la sua vita cambiò ... programma.


http://www.youtube.com/watch?v=Wuq2vBj8694

http://www.youtube.com/watch?v=nBSZ8FgQpMQ

http://www.youtube.com/watch?v=OEs7zIMHpEA

http://www.youtube.com/watch?v=yQA0fzOZJLc

http://www.youtube.com/watch?v=VC59uL9X0Uk

http://www.youtube.com/watch?v=XktvFT28MCM

http://www.youtube.com/watch?v=Ok1OduR4M0E

http://www.youtube.com/watch?v=XaBgwlgafAI

http://www.youtube.com/watch?v=HSrnR2j7kSU


siamo poi andati a vedere un altra realtà: la Comunità sollievo di Jahvè: dei ragazzi che hanno lasciato il lavoro ( uno era supervisore in un call center Vodafone ) qualche mese fa e che ora vivono nelle tende per stare con i poveri di Medjugorje. Due di questi hanno avuto un bambino proprio poco tempo fa.
Medjugorje, sebbene si sia arricchita molto in questi ultimi anni, è piena di poveri che vivono in baracche e che mangiano rovistando tra i rifiuti; e non vanno a chiedere l'elemosina ( quelli che la chiedono là, diceva il ragazzo, non sono veri poveri ) ; si rinchiudono nel loro mondo.


http://www.youtube.com/watch?v=RtYf16MmHgs

il giorno dopo siamo andati sul monte Krisevak; un po' meno ripido della collina delle apparizioni; ma moooolto più lungo; invece dei 15 misteri, c'erano le stazioni della via Crucis. In cima c'era poi la croce dove chiunque poteva lasciare le proprie intenzioni e scriverle; don Gianpietro ci disse che era importante chiedere delle grazie a Maria; era un dovere; perchè così ci si avvicinava a lei; esiste una figura della Madonna miracolosa che mostra dei raggi che partono dalle sue mani; ma non da tutte le dita; perchè? perchè sono tutte le grazie che Lei vorrebbe dare ma che non può perchè non le vengono chieste! Chiedere durante quella salita la grazia a cui più si teneva.



il pomeriggio poi siamo tornati a "Nuovi Orizzonti" ed abbiamo sentito l'esperienza di un altro veggente e di un altro sacerdote che aveva conosciuto Chiara Amirante.


http://www.youtube.com/watch?v=bSxjgCf6niI

http://www.youtube.com/watch?v=_Vib2eblcVM

http://www.youtube.com/watch?v=_Gv4gCY7x1c

http://www.youtube.com/watch?v=JIDFC7dbuzE



http://www.youtube.com/watch?v=ZsbSwKF3D10

http://www.youtube.com/watch?v=umVWG-fgRYg

http://www.youtube.com/watch?v=1xIGDFRClik


il mattino dopo siamo ripartiti e ritornati.

durante il pellegrinaggio sono accadute altre cose:

- ho sentito l'omelia di un sacerdote ( ero fuori perchè la chiesa era troppo piena; c'erano degli altoparlanti all'esterno. ) che ha raccontato la sua esperienza; era un siciliano che viveva a Milano; era la spalla vocale della cantante Giorgia ed anche uno stilista; andava tutte le mattine alle 7 al Duomo di Milano. Non riusciva a comprendere la figura di Maria; un giorno chiese a Cristo "chi è Maria per te?" e Lui "va al suo altare e lo capirai"; lui andò e vide un dipinto che non aveva mai notato : Maria che allattava Gesù; era come vedere Gesù con gli occhi di Maria; come vedere un amico con gli occhi della madre; allora egli corse via dal Duomo e chiamò sua madre al telefono in Sicilia:

lui : "mamma mamma ti devo raccontare una cosa!"
lei : ( preoccupata per una telefonata alle 7 di mattina ) "che è successo?"
lui : "è successa una cosa bellissima! ho conosciuto un'altra mamma"
lei : "..."
lui : "è Maria, la Madonna!"
lei : "... te l'avevo detto di non andare a vivere a Milano..."

e poi la salutò; dopo un po', per rassicurarla, la richiama e risponde la sorella che gli chiede "che c'è? hai conosciuto un'altra sorella ?" e da là poi diventò prete.

- durante quell'omelia, nel cortile, si è sentita una donna urlare; era una indemoniata; si contraeva in modo incredibile; in molti hanno pregato delle Ave Maria nel frattempo; alla fine l'esorcismo di è concluso con la cacciata del demonio.

- una mattina, prima di entrare in una sala, c'era un gruppo di siciliani con un bimbo di 3 o 4 anni di nome Kevin, malato di tumore. Ci hanno chiesto una benedizione; don Gianpietro lo ha benedetto ed ha chiesto che tutti protendessimo le mani verso il bambino e chiedessimo l'aiuto dello Spirito Santo per la sua guarigione; un po' come nel Tai Chi o in altre realtà ci si concentra mentalmente sul bene di qualcuno. Dopo alcuni minuti, il bimbo ha abbracciato e baciato felice don Gianpietro.
http://www.no1984.org non comprare HW o SW Trusted Computing
Avatar utente
alenis
Utente Senior
 
Messaggi: 200
Iscritto il: sab dic 22, 2007 3:50 pm

Re: mio pellegrinaggio a Medjugorje

Messaggioda Trianello » sab set 12, 2009 3:03 pm

papa Giovanni Paolo II diceva che ci credeva e che quel posto è il centro spirituale del mondo.


In quale occasione il compianto pontefice avrebbe asserito una cosa del genere?
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: mio pellegrinaggio a Medjugorje

Messaggioda alenis » dom set 13, 2009 3:09 am

Trianello ha scritto:
papa Giovanni Paolo II diceva che ci credeva e che quel posto è il centro spirituale del mondo.


In quale occasione il compianto pontefice avrebbe asserito una cosa del genere?


qui:

http://medjugorje.altervista.org/doc/pa ... gorje.html

ed anche Antonio Socci ( sebbene sia una persona che io non stimi molto ) conferma questa dichiarazione
http://www.no1984.org non comprare HW o SW Trusted Computing
Avatar utente
alenis
Utente Senior
 
Messaggi: 200
Iscritto il: sab dic 22, 2007 3:50 pm

Re: mio pellegrinaggio a Medjugorje

Messaggioda Trianello » dom set 13, 2009 8:35 am

Leggo:

Queste dichiarazioni non recano il sigillo papale e non sono state firmate, ma sono state riferite da testimoni affidabili.


Insomma: famo a fidasse.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: mio pellegrinaggio a Medjugorje

Messaggioda alenis » dom set 13, 2009 1:39 pm

beh, Tonini, e questo penso sia ufficiale, vede di molto buon occhio questo fenomeno; riguardo dichiarazioni scritte che non ci sono, ho sentito che la Chiesa ancora non può esprimersi in modo ufficiale perchè le apparizioni sono ancora in corso d'essere; ora non so se funziona così
http://www.no1984.org non comprare HW o SW Trusted Computing
Avatar utente
alenis
Utente Senior
 
Messaggi: 200
Iscritto il: sab dic 22, 2007 3:50 pm

Re: mio pellegrinaggio a Medjugorje

Messaggioda Trianello » lun set 14, 2009 10:01 am

Finché un fenomeno è in divenire la Chiesa non può pronunciarsi a favore della sua autenticità, ovviamente. Che molti prelati si siano "innamorati" di Medjugorje è vero (e hanno tutto il diritto di farlo). E' un fenomeno che a me personalmente (come a molti altri cattolici) lascia però perplesso. E questo per una lunga serie di motivi che non starò qui ad elencare.
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: mio pellegrinaggio a Medjugorje

Messaggioda alenis » lun set 14, 2009 1:07 pm

cosa ti lascia perplesso per esempio ? se lo ritieni opportuno, puoi dirmelo in pvt. A me quest'esperienza ( come forse può sembrare già evidente ) ha lasciato un segno.
http://www.no1984.org non comprare HW o SW Trusted Computing
Avatar utente
alenis
Utente Senior
 
Messaggi: 200
Iscritto il: sab dic 22, 2007 3:50 pm

Re: mio pellegrinaggio a Medjugorje

Messaggioda predestinato74 » mar set 15, 2009 8:36 pm

alenis ha scritto:cosa ti lascia perplesso per esempio ? se lo ritieni opportuno, puoi dirmelo in pvt. A me quest'esperienza ( come forse può sembrare già evidente ) ha lasciato un segno.


ho scoperto da poco che sul conto di uno dei veggenti si dice che vi sarebbero prove di ingenti quantità di denaro speso in proprietà.

non ho la competenza per verificare se i documenti citatisiano dei falsi o meno, sono più interessato all'accusa di eresia dei messaggi di Medjugorje. Un utente mi ha detto che mi avrebbe portato le prove.

per le accuse:

http://marcocorvaglia.blog.lastampa.it/ ... e-del.html

ovviamente a tali accuse bisognerebbe sentire "l'altra campana", il veggente stesso, per questo per adesso non oso pronunciarmi sulle accuse.

Rimane poi il fatto che i veggenti sono più d'uno e che anche se l'apparizione fosse vera, mai la libertà del veggente viene violentata da Dio, per cui non necessariamente un veggente potrebbe corrispondere in pieno a Dio.

per questo sono più interessato alle accuse di eresia che voglio approfondire.
predestinato74
Utente Senior
 
Messaggi: 215
Iscritto il: mar ott 09, 2007 10:45 pm

Re: mio pellegrinaggio a Medjugorje

Messaggioda Trianello » mar set 15, 2009 10:28 pm

alenis ha scritto:cosa ti lascia perplesso per esempio ? se lo ritieni opportuno, puoi dirmelo in pvt. A me quest'esperienza ( come forse può sembrare già evidente ) ha lasciato un segno.


Il contenuto dei messaggi, per esempio, mi sembra un po' troppo banale per la Madre di Dio...
Trianello

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)
Avatar utente
Trianello
Utente Veterano
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: gio mar 23, 2006 7:24 am
Località: Roma

Re: mio pellegrinaggio a Medjugorje

Messaggioda alenis » gio set 17, 2009 7:39 am

predestinato74 ha scritto:
alenis ha scritto:cosa ti lascia perplesso per esempio ? se lo ritieni opportuno, puoi dirmelo in pvt. A me quest'esperienza ( come forse può sembrare già evidente ) ha lasciato un segno.


ho scoperto da poco che sul conto di uno dei veggenti si dice che vi sarebbero prove di ingenti quantità di denaro speso in proprietà.

non ho la competenza per verificare se i documenti citatisiano dei falsi o meno, sono più interessato all'accusa di eresia dei messaggi di Medjugorje. Un utente mi ha detto che mi avrebbe portato le prove.

per le accuse:

http://marcocorvaglia.blog.lastampa.it/ ... e-del.html

ovviamente a tali accuse bisognerebbe sentire "l'altra campana", il veggente stesso, per questo per adesso non oso pronunciarmi sulle accuse.

Rimane poi il fatto che i veggenti sono più d'uno e che anche se l'apparizione fosse vera, mai la libertà del veggente viene violentata da Dio, per cui non necessariamente un veggente potrebbe corrispondere in pieno a Dio.

per questo sono più interessato alle accuse di eresia che voglio approfondire.



so che alcuni veggenti hanno sposato persone abbastanza ricche; quindi questa potrebbe essere una spiegazione; riguardo le eresie ne possiamo parlare.
http://www.no1984.org non comprare HW o SW Trusted Computing
Avatar utente
alenis
Utente Senior
 
Messaggi: 200
Iscritto il: sab dic 22, 2007 3:50 pm

Re: mio pellegrinaggio a Medjugorje

Messaggioda alenis » gio set 17, 2009 7:41 am

Trianello ha scritto:
alenis ha scritto:cosa ti lascia perplesso per esempio ? se lo ritieni opportuno, puoi dirmelo in pvt. A me quest'esperienza ( come forse può sembrare già evidente ) ha lasciato un segno.


Il contenuto dei messaggi, per esempio, mi sembra un po' troppo banale per la Madre di Dio...


diciamo che sono molto ripetitivi; sono continue esortazioni alla preghiera e al digiuno; più che altro vorrei vedere se davvero si vedrà entro pochi anni, là, questo fantomatico segno visibile a tutto il mondo.
http://www.no1984.org non comprare HW o SW Trusted Computing
Avatar utente
alenis
Utente Senior
 
Messaggi: 200
Iscritto il: sab dic 22, 2007 3:50 pm


Torna a Esperienze

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron