Cateumeni, paese che vai, usanza che trovi

In questa sezione gli utenti potranno raccontare le loro esperienze personali relative ai Movimenti Religiosi Alternativi.

Moderatore: Trianello

Cateumeni, paese che vai, usanza che trovi

Messaggioda alenis » dom dic 23, 2007 6:47 pm

la realtà del Cammino è abbastanza ampia, ma poco controllata; è differente dalla realtà dei Testimoni di Geova, dove, più o meno è tutto uguale in ogni luogo in quanto le pubblicazioni sono le stesse dappertutto e quindi non sono filtrate, e inoltre, sono UFFICIALI. Nel Cammino le direttive sono tramandate a voce, o meglio tramite scritti che sono registrazioni di catechesi di Kiko. Quale è la conseguenza? che dipende quasi tutto dal catechista di zona.

infatti in alcune parrocchie capita che i catecumeni siano iper rigidi; in altre lo siano meno; del tipo che magari sono favorevoli ai rapporti prematrimoniali o alle "canne" o cmq lasciano correre ( ho sentito dire questo della parrocchia dei Martiri Canadesi a Roma ) ; tutto questo ovviamente Kiko non lo vuole, ma, come si dice, se ne fregano.

mi ricordo un catecumeno ( non della parrocchia di Roma ) che aveva tranquillamente rapporti prematrimoniali senza che lo dicesse ai catechisti; un catechista, durante un incontro di giovani, mentre parlava dell'importanza della castità prematrimoniale, chiese a questo ragazzo se in qualche modo il cammino lo facesse sentire "castrato"; egli rispose di no. Io tra me e me, quando lo venni a sapere, pensai "e ci credo! fai cmq i cavolacci tuoi!!"
http://www.no1984.org non comprare HW o SW Trusted Computing
Avatar utente
alenis
Utente Senior
 
Messaggi: 200
Iscritto il: sab dic 22, 2007 3:50 pm

Torna a Esperienze

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron